Realizzare un giardino roccioso con piante grasse e pietre

Perché decidere di creare un giardino roccioso con piante grasse e pietre?

Le piante grasse sono sicuramente una delle tipologie di piante più amate in assoluto. Le loro forme particolari, il fatto che abbiano un’incredibile capacità di adattamento, anche in condizioni estremamente diverse tra loro, le rende la scelta perfetta anche per i nostri giardini.

Perché vengono spesso scelte le piante grasse, per la creazione degli ormai noti giardini rocciosi?
Esiste una sola risposta a questa domanda, la resistenza di queste piante alle forti escursioni termiche. Sono infatti in grado di resistere al caldo torrido senza che siano necessarie particolari cure, ma soprattutto, qualità spesso sottovalutata, possono resistere anche alle forti variazioni di temperatura.

Esistono molte tipologie di piante grasse che potrete utilizzare per comporre il vostro giardino roccioso. Il nostro consiglio, è di informarvi sulle specie più adatte al clima in cui abitate, per poi sbizzarrirvi in fantastiche composizioni.

Vuoi ricevere i migliori prodotti in offerta, gratuitamente, sul tuo telefonino?

 

Ogni giorno, pubblichiamo una selezione dei migliori prodotti in offerta per il giardino ed il giardinaggio, sul nostro canale Telegram dedicato. Clicca sul pulsante qui sotto per unirti al canale e vedere tutti i prodotti oggi in offerta!

Quali sono le famiglie di piante grasse più diffuse nei giardini?

Primo passo: scelta delle piante grasse succulente perfette

Dato che elencare le tipologie di piante grasse o succulente, è praticamente impossibile (sono migliaia), abbiamo deciso di elencare le famiglie principali, in modo da darvi un’indicazione su come orientarvi per la composizione del vostro giardino con piante grasse e pietre.

Sappiate che le famiglie sono circa 30 ma non le elencheremo tutte in questo articolo. All’interno di ogni famiglia esistono piante suddivise per genere e specie, ogni pianta quindi sarà caratterizzata da due nomi. Ma non perdiamo altro tempo, ecco le famiglie principali delle quali vi parleremo:

  • Agavaceae, sono piante robuste, si adattano molto bene al nostro clima e tendono ad allargarsi. La rappresentante, non serve dirlo, è l’Agave.
  • Aizoaceae, sono piante particolarmente delicate, sono molto adatte ai climi estremamente aridi ma soffrono il freddo se prolungato. Fanno fiori solitari o in infiorescenze.
  • Asphodeloideae, non ci sono grosse presentazioni da fare per questa famiglia, le succulenti rappresentanti sono senza dubbio l’Aloe e la Gasteria.
  • Apocynaceae, di provenienza Africana, sono caratterizzate da un fusto più o meno lungo che si sviluppa in rami che terminano con foglie o fiori.
  • Asclepiadaceae, anche qui l’origine è Africana e Sud Americana, i fiori sono poco vistosi e attirano le mosche… insomma pensateci bene.
  • Asteraceae (o Compositae), fra le varie specie che fanno parte di questa famiglia ricordiamo il Girasole, per le piante grasse invece, vi consigliamo il Senecio, facilmente riconoscibile per la forma sferica delle sue foglie, che formano una vera e propria collana lungo il ramo. Proprio per questo è anche detta “pianta del rosario”.
  • Cactaceae (Cactacee), questa è la famiglia più grande di succulente. Si contano migliaia di specie, necessitano di molta luce, sono incredibilmente resistenti al freddo, alcune specie hanno dei fiori meravigliosi. Qui potete sbizzarrirvi!
  • Crassulaceae (Crassulacee), questa famiglia è famosa perché le specie presenti, hanno la caratteristica di accumulare acqua all’interno delle loro foglie. Hanno tantissime forme differenti e sono piuttosto robuste.
  • Euphorbiaceae (Euforbiacee), hanno tipicamente una infiorescenza specializzata, il ciazio. Fate attenzione perché le Euforbiacee contengono un lattice velenoso al loro interno.

Ultimi consigli e qualche idea per il tuo giardino roccioso!

 

Dopo questa panoramica circa le diverse famiglie che raggruppano le nostre piante grasse succulente, abbiamo pensato di mettervi a disposizione una piccola gallery, da cui poter prendere spunto, per la realizzazione del giardino roccioso con piante grasse perfetto per voi.

Prima della gallery, vi lasciamo qualche utilissima indicazione:

  1. Le piante grasse hanno una crescita lenta, sono particolarmente forti e in genere non vengono attaccate da funghi e parassiti.
  2. Prima di disporre le vostre piante, vi consigliamo di prendere bene le misure che dovrà avere il vostro giardino roccioso, vi servirà per calcolare le distanze da tenere tra una pianta e l’altra.
  3. Valutate le dimensioni che avrà il giardino, considerate la tipologia di piante grasse che intendete inserire. Spesso si vedono composizioni con piante grasse quasi sovrapposte, ma non tutte le specie gradiscono la mancanza di spazio. Alcune in particolar modo tendono ad estendersi, come l’Agave ad esempio.
  4. Per creare l’ambiente perfetto, vi consigliamo di non farvi mancare rocce, sassi, ghiaia rossa e color sabbia, ciotoli e qualche vecchio vaso se vi va!
  5. Ricordate che le piante grasse soffrono i ristagni quindi se disponete di un terreno leggermente in pendenza siete a cavallo, in alternativa, consigliamo di creare dei canaletti di scolo.
  6. Per ultimo ma non meno importante, ricordate che la maggior parte delle piante grasse si possono riprodurre per talea, ovvero, in caso aveste necessità di riprodurre la pianta, vi basterà tagliare una foglia oppure un rametto, dalla pianta principale e porlo a dimora in un vaso.

Ora vi lasciamo alla gallery per qualche idea!

Sei in cerca di piante grasse per il tuo giardino?

Semi e piante in vaso, trovi tutto qui!

Stai cercando altre piante?

Scopri i migliori consigli per crescere al meglio ogni specie, e dove acquistare le migliori semenze online

Contenuti EXTRA

Ti piace questo sito? Condividilo con i tuoi amici!

Su arredoilgiardino.it trovi i migliori consigli per la cura del tuo giardino, dalla semina delle piante, ai complementi d'arredo. Scriviamo per passione. 

Abbiamo aperto un canale Telegram, dove segnaliamo i migliori articoli per il giardino, in offerta su Amazon.

7
Privacy Policy 

Su questo sito, non raccogliamo i dati degli utenti, i nostri cookie non sono utilizzati per identificare o profilare i visitatori del sito, ma solo per consentire un miglior funzionamento ed analizzare le statistiche di traffico. Se lo desiderate, potete cancellare i cookie voi stessi, tuttavia la loro cancellazione potrebbe compromettere il funzionamento di alcuni aspetti del sito che dipendono dalla loro presenza.