Quercia: specie, caratteristiche e foglie

Scopri tutto sulle querce: caratteristiche, clima ideale e foglie

La quercia da sempre rappresenta saggezza e longevità grazie alla sua mole imponente. È tra gli alberi più diffusi in Europa, e preferisce buone esposizioni solari e terreni ricchi di azoto.

La quercia è un albero da sempre simbolo di robustezza, longevità e saggezza, dalla massa imponente che può raggiungere i 50 metri di altezza, originario dell’Europa. Sono conosciute oltre 450 specie differenti di quercia.

Dalle analisi del DNA e dei resti fossili è risultato che la quercia popolò tutta l’Europa dopo l’era glaciale, quando il freddo intenso aveva notevolmente ridotto la sua diffusione nelle sole penisole italiana e iberica e nei Balcani. Possiamo quindi affermare che le querce odierne dell’Europa occidentale sono direttamente discendenti dalla quercia italiana e spagnola, mentre dai Balcani partì la diffusione verso est. Le ricerche hanno attestato inoltre una sorprendente velocità di diffusione di queste piante, che si possono estendere spontaneamente la loro superficie anche di 500 metri annui.

In Italia sono diffuse in quasi tutte le regioni, specialmente al sud e nelle isole, ma anche in Piemonte, Liguria e buona parte dell’Italia centrale.

Una caratteristica della quercia è quella che il singolo albero produce i fiori di entrambi i sessi, distinguibili per i colori, giallo quello maschile e verde quello femminile. Le foglie sono arrotondate mentre i frutti prodotti sono le ghiande, famosi per le loro caratteristiche.

Predilige le buone esposizioni solari, anche se può crescere anche in zone ombrose. Il terreno deve essere permeabile e ben drenato. Per l’irrigazione generalmente si accontenta delle piogge, con cadenza di dieci, quindici giorni. Nel caso di irrigazione forzata si consiglia di far asciugare il terreno per un paio di giorni prima di ripetere l’annaffiatura. La concimazione deve apportare molto azoto nel periodo di risveglio vegetativo primaverile, per aiutare la crescita della pianta.

Vuoi ricevere i migliori prodotti in offerta, gratuitamente, sul tuo telefonino?

 

Ogni giorno, pubblichiamo una selezione dei migliori prodotti in offerta per il giardino ed il giardinaggio, sul nostro canale Telegram dedicato. Clicca sul pulsante qui sotto per unirti al canale e vedere tutti i prodotti oggi in offerta!

Scopri tutte le caratteristiche della quercia

Avrai risposta a tutte le tue domande, per scegliere la migliore quercia per il tuo giardino.

Esisitono ovviamente diverse tipologie di quercia nel nostro territorio, come accade per tutte le altre specie, il modo migliore per distinguerle è osservarne l’altezza, la dimesione della chioma, la forma del fogliame ed i frutti.

 

Ecco i tipi di quercia, distinti per genere:

  • la Farnia o Quercus Robur (caducifoglie a lobi tondi)
  • la Rovere o Quercus Petraea (caducifoglie a lobi tondi)
  • la Roverella o Quercus Pubescens (caducifoglie a lobi tondi)
  • il Cerro o Quercus Cerris (caducifoglie a lobi tondi)
  • il Leccio o Quercus Ilex (sempreverde con lobi a spine)
  • la Sughera o Quercus Suber (sempreverde con lobi a spine)

Per quanto riguarda le caducifoglie, la dimensione delle fessure sul tronco (ad esempio più grosse per la rovere e più piccole per la roverella), il colore dello stesso (chiaro e liscio per la farnia, più scuro e ruvido per il cerro), rendono abbastanza semplice il riconoscimento della specie. 

Anche la posizione geografica però potra esservi d’aiuto, infatti i sempreverde leccio e sughera, difficilmente li potrete trovare accanto alla rovere, perché necessitano di climi miti ed inoltre il loro fusto, sarà caratterizzato da un materiale spugnoso di colore grigio per quanto riguarda il quercus suber, mentre il leccio si caratterizza per un tronco scuro e liscio da giovane, fino a formare tante piccole placche in età adulta.

La quercia è un albero famoso per la sua resistenza, dalla crescita lenta ma costante.

Il terreno preferito comunque, è quello umido, ben drenato e che goda di una buona profondità. Detto questo, è una specie in grado di adattarsi sia ai climi rigidi che ai caldi estivi. 

Se doveste decidere di seminarla direttamente, il nostro consiglio è di partire dalla semina delle ghiande in vaso. Lasciate che sia ben esposto al sole e non fategli mai mancare l’acqua. In questo modo, nell’arco di 3 anni circa dalla semina, avrete la vostra quercia pronta per essere trapiantata in giardino. In questo lasso di tempo, la pianta raggiungerà all’incirca i 2 metri di altezza, quindi se non volete prevedere dei trapianti intermedi nel corso del tempo, vi consigliamo di scegliere un vaso adeguato.

 

Accorgimenti per l’esposizione della quercia

Prima di scegliere la posizione definitiva all’interno del vostro giardino, ricordate che la quercia ama il sole, ma preferisce i terreni umidi a quelli secchi.

Le malattie più frequenti che colpiscono la quercia sono:

  • la Processionaria
  • l’Oidio e la Fillossera
  • i Cipinidi

Per quanto riguarda la Processionaria, l’attacco è immediatamente riconoscibile, si tratta infatti di larve che hanno come nutrimento il fogliame della quercia, rendendo le zone colpite evidenti. L’oidio e la fillossera invece necessitano di più attenzione, soprattutto alla prima manifestazione della malattia. 

L’oidio è individuabile a causa delle macchie biancastre che tendono a coprire la pagina superiore della foglia. La filossera invece, si mostra formando tante piccole macchie gialle sulla foglia, fino a “consumarla” creando dei fori prima ed arrivando a farla seccare poi. 

 

Vuoi piantare una quercia nel tuo giardino?

Semi e piante in vaso, trovi tutto qui!

Stai cercando altre piante?

Scopri i migliori consigli per crescere al meglio ogni specie, e dove acquistare le migliori semenze online

Contenuti EXTRA

Ti piace questo sito? Condividilo con i tuoi amici!

Su arredoilgiardino.it trovi i migliori consigli per la cura del tuo giardino, dalla semina delle piante, ai complementi d'arredo. Scriviamo per passione. 

Abbiamo aperto un canale Telegram, dove segnaliamo i migliori articoli per il giardino, in offerta su Amazon.

7
Privacy Policy 

Su questo sito, non raccogliamo i dati degli utenti, i nostri cookie non sono utilizzati per identificare o profilare i visitatori del sito, ma solo per consentire un miglior funzionamento ed analizzare le statistiche di traffico. Se lo desiderate, potete cancellare i cookie voi stessi, tuttavia la loro cancellazione potrebbe compromettere il funzionamento di alcuni aspetti del sito che dipendono dalla loro presenza.