Recinzioni in legno per terrazzo e giardino: i nostri consigli

Il legno, ormai da parecchi anni, è considerato come il miglior materiale che si possa integrare con l’ambiente all’interno del giardino.

In poche parole, il legno è da sempre uno dei materiali maggiormente utilizzato all’interno di uno spazio esterno come il giardino, per il semplice motivo che è in grado di integrarsi perfettamente, anche per via del fatto che è un materiale naturale, garantendo un impatto estetico davvero notevole.

In svariate occasioni, alla recinzione in legno si può facilmente destinare solamente la delimitazione del perimetro del giardino stesso, in modo tale da definire i confini della proprietà privata.

Le recinzioni in legno per esterno sono una delle tipologie di recinzioni maggiormente diffuse ed apprezzate sul mercato.

Esistono diverse tipologie di recinzioni in legno:

  • le staccionatesteccati, molto utili per suddividere le aree del giardino
  • le recinzioni vere e proprie, fissate alla base, da un muretto o con le fondamenta in legno.

L’utilizzo del legno permette di posizionare ovunque le nostre recinzioni creando armonia e rendendo il giardino con un aspetto ancora più naturale. Spesso le recinzioni in legno hanno un altezza contenuta, infatti sono fatte esclusivamente per recintare il giardino o l’intera proprietà, ma non hanno il compito di proteggere.

Nelle zone di montagna, le staccionate sono riuscite a mantenere intatte il loro fascino e vengono utilizzate con un’ottima frequenza. Gli steccati vengono costruiti in legno, un materiale naturale che riesce ad integrarsi perfettamente con qualsiasi ambiente esterno.

Non dobbiamo dimenticare come il legno si presti molto bene ad essere inserito all’interno di paesaggi montani, ma riesce a fare una bella figura anche in quei paesaggi marini, in cui il contatto con la natura è decisamente maggiore in confronto ad un giardino, dove deve semplicemente svolgere la funzione di circondare l’abitazione che si trova all’interno di un centro urbano.

Se vuoi dare uno sguardo alle migliori recinzioni in legno per il tuo giardino disponibili online, clicca qui!

Per poter scegliere la recinzione adatta alle tue esigenze, ti consigliamo di prestare attenzione a questi 3 fattori:

In commercio vengono prodotti pali, recinzioni e cancelletti provenienti da differenti specie di alberi. Ovviamente oltre l’aspetto estetico c’è di più. La resistenza della tipologia di legno scelta alle intemperie, è il primo fattore da valutare in caso di acquisto. Qui sotto troverai 3 suggerimenti immediati.

 

Come scegliere il legno giusto per la nostra recinzione

  • Il legno di pino ed abete è il più diffuso nei vivai e nei negozi online. Sappiate che non è il legno più resistente per la vostra recinzione, ma probabilmente la scelta più economica. Generalmente viene venduto già impregnato in autoclave per aumentarne la resistenza agli agenti atmosferici, ma necessiterà di costante manutenzione se vorrete che la vostra staccionata si mantenga bene nel corso degli anni.
  • Se preferite legni più resistenti vi consigliamo di scegliere il larice o il castagno. Avrete una spesa più alta inizialmente, ma nel corso del tempo avrete un ritorno dal punto di vista estetico e della durata.
  • La manutenzione sarà fondamentale nel corso degli anni. Armatevi di un buon impregnante e proteggete la vostra recinzione regolarmente.

Spesso prima di fissare una recinzione non si prende in considerazione l’esposizione della stessa agli agenti atmosferici ed al sole. 

 

Accorgimenti: l’esposizione 

Sole e pioggia sono i nemici giurati di qualunque tipologia di recinzione o staccionata in legno. Se avete previsto di installarla esponendola a pieno sole per molte ore al giorno, e se avete scelto un legno come il pino o l’abete, sappiate che prima dei mesi più caldi, sarà necessario proteggere il vostro steccato con un protettivo.

Donerete lucentezza al legno, gli offrirete la giusta protezione durante le lunghe giornate al sole diretto e dalla forza dei temporali estivi.

I nostri suggerimenti per un’installazione efficace della recinzione

 

Una volta scelto il materiale e curata l’esposizione, rimane solo un passaggio: l’installazione ed il fissaggio a terra.

A cosa conviene prestare attenzione?

  • La tipologia di terreno nel quale dovrete fissare i pali di sostegno è importante. Un terreno secco ed uno umido hanno una presa differente sui pali e ne determineranno la tenuta
  • Se il vostro terreno non garantisce una presa ottimale, oppure è troppo umido, vi consigliamo di annegare i paletti in legno in un pochino di cemento. Se il terreno è troppo umido infatti, diminuirà notevolmente la tenuta del palo ed inoltre tenderà a velocizzare l’azione di invecchiamento del legno, facendolo marcire velocemente.
  • Se il legno scelto non ha subito alcun trattamento in fase di lavorazione, ricordate di utilizzare un impregnante prima di inserirlo nel terreno.
  • Preferibilmente in fase di installazione, unite il legno con viti apposite, o create una combinazione di viti e chiodi. Il legno infatti tenderà a muoversi nel corso delle stagioni, con il cambiare delle temperature e se avrete utilizzato paletti in abete o pino, con il passare del tempo, i chiodi perderanno la loro effcacia rischiando di far cadere le assi.

Sei interessato a creare una combinazione perfetta per il tuo giardino?

Se stai pensando di creare una combinazione di elementi in legno all’interno del giardino, ti consiglio di dare uno sguardo alle sezioni del nostro sito dedicate:

Se vuoi dare uno sguardo alle migliori recinzioni in legno per il tuo giardino disponibili online, prosegui nella sezione qui sotto! 

Scegli la recinzione in legno perfetta per te

Ecco la nostra selezione delle migliori recinzioni in legno disponibili sul web!

Recinto in Legno, srotolatile della Lunghezza di 203×20 cm

Prezzo consigliato EUR 17,80 – anche altezza 30cm

Extra: pannello coprente

Pannello di Recinzione Giardino

Prezzo consigliato EUR 36,00

Panelli Recinto 60 x 30 cm Beige

Prezzo consigliato EUR 29,90 set da 4 – possibilità di acquisto set da 2

Ti piace questo sito? Condividilo con i tuoi amici!

Su arredoilgiardino.it trovi i migliori consigli per la cura del tuo giardino, dalla semina delle piante, ai complementi d'arredo. Scriviamo per passione. 

Abbiamo aperto un canale Telegram, dove segnaliamo i migliori articoli per il giardino, in offerta su Amazon.

7
Privacy Policy 

Su questo sito, non raccogliamo i dati degli utenti, i nostri cookie non sono utilizzati per identificare o profilare i visitatori del sito, ma solo per consentire un miglior funzionamento ed analizzare le statistiche di traffico. Se lo desiderate, potete cancellare i cookie voi stessi, tuttavia la loro cancellazione potrebbe compromettere il funzionamento di alcuni aspetti del sito che dipendono dalla loro presenza.