piscine per esterno

Scegliere una piscina fuori terra

Scegliere la piscina fuori terra non è una cosa semplice, ma di sicuro è un grande acquisto per ciò che offre alla tua famiglia. Una volta entrata a far parte della tua vita, la piscina diventerà lo sfondo per tanto divertimento estivo da godere in famiglia o con gli amici.

Importante è scegliere la soluzione adatta, può sembrare un compito difficile, ma con le giuste informazioni non sarà troppo complicato prendere la giusta decisione. Ecco i fattori principali per scegliere la piscina fuori terra migliore per te e la tua famiglia:

Misura lo spazio a disposizione

La decisione dovrà essere basata sullo spazio a disposizione e dagli ostacoli presenti nell’aria. Prendi tutte le misure necessarie.

 

  • Bisogna scegliere una zona soleggiata e vicino a una presa d’acqua (per riempire la piscina) e ad una presa elettrica (per collegare il filtro).
  • Non devono passare connessioni sotterranee di gas, acqua o elettricità nel terreno.
  • Si consiglia di scegliere una zona protetta dal vento e senza alberi in quanto le foglie e il polline rovinano l’acqua. Inoltre le radici degli alberi possono graffiare o spingere sul fondo bucando la piscina.
  • Raccomandiamo inoltre di selezionare un’area di terreno piatta, senza irregolarità.
piscina fuori terra con struttura in legno

Vuoi ricevere i migliori prodotti in offerta, gratuitamente, sul tuo telefonino?

 

Ogni giorno, pubblichiamo una selezione dei migliori prodotti in offerta per il giardino ed il giardinaggio, sul nostro canale Telegram dedicato. Clicca sul pulsante qui sotto per unirti al canale e vedere tutti i prodotti oggi in offerta!

Scegli la tipologia

Ora che hai un’idea precisa di cosa può essere adatto allo spazio da riservare alla tua piscina, è il momento di scegliere il materiale e il modello.

A differenza di quello che si può pensare, le piscine fuori terra non si limitano alle classiche vasche blu in materiale plastico. Si sappiamo che state pensando alle Intex, ottima marca di piscine montabili ed adatte a qualunque tipologia di giardino.

Le tipologie sono varie e molteplici, ognuna ha i suoi benefici che possono andare a soddisfare varie esigenze.
Una piscina con struttura morbida o gonfiabile, proprio come la piscine Intex o Bestway, può andare bene per piccoli budget e spazi ridotti, con il grandissimo vantaggio di una istallazione semplice e rapida.

I modelli in legno, sono linee più costose che offrono però caratteristiche di design e durata diverse da quelle classiche in pvc.
Quello che caratterizza queste piscine è la grande finitura dei materiali, la struttura in legno di pino trattato in autoclave, resiste e dura contro tutte le intemperie.

I particolari trattamenti a cui viene sottoposto le rendono anche totalmente resistenti all’azione dell’acqua, del cloro e degli agenti chimici che possono trovasi in piscina. Il legno inoltre, essendo un elemento naturale delicato, deve essere curato in modo accorto per
assicurarne una lunga durata.

Esistono anche piscine fuori terra, solo rivestite in legno, riescono ad avere un effetto più raffinato ed elegante.

piscina fuori terra intex, smontabile
Piscina fuori terra rivestita in legno

Amate piscine di design ed originali?

Scopri la resina

La resina è un materiale incredibile, permette di plasmare forme irregolari e resistenti per lungo tempo se realizzate a regola d’arte. Rispetto alla realizzazione di piscine in cemento ovviamente eviterete i costi dovuti alla realizzazione dello scavo, opere murarie ed idrauliche. Dovrete però prendere in considerazione l’attrezzatura necessaria alla manutenzione ed alla pulizia della vasca. Per quanto riguarda la manutenzione, rispetto alle piscine in legno, rivestite o in pvc non ci sono differenze rilevanti. Ti segnaliamo un indirizzo, per visualizzare tutte le piscine in offerta su Amazon e relativi accessori per la manutenzione. Ti anticipiamo che in questa sezione potrai trovare piscine, gonfiabili, in pvc, con struttura in legno ed alcune soluzioni in vetroresina. Stiamo cercando aziende fidate da consigliarvi, per la realizzazione di piscine in resina e rivestite. Link: sezione piscine
Piscina fuori terra in resina

Fine stagione piscina

Una volta finita la stagione dei bagni, vi sono due opzioni.

  1. Lasciare la piscina montata riempita d’acqua, coperta con una copertura invernale e scollegando il filtro, che va messo in un posto secco e pulito.
    Ridurre il livello dell’acqua 5cm sotto lo skimmer e chiudere la valvola di ritegno con il tappo a vite del filtro. Verificare che non si accumuli l’acqua delle piogge sulla copertura.
  2. Smontare la piscina, quindi realizzare il processo segnato dalle istruzioni di montaggio della piscina ma alla rovescia. Bisogna pulire tutti i componenti, asciugarli e conservarli ordinatamente in un luogo protetto dall’umidità.

Cerchi altro?

Alberi e piante

Frangivento

Gazebo

Grigliati e tralicci

Pergole

Recinzioni

Tettoie e ricoveri

Ti piace questo sito? Condividilo con i tuoi amici!

Su arredoilgiardino.it trovi i migliori consigli per la cura del tuo giardino, dalla semina delle piante, ai complementi d'arredo. Scriviamo per passione. 

Abbiamo aperto un canale Telegram, dove segnaliamo i migliori articoli per il giardino, in offerta su Amazon.

7
Privacy Policy 

Su questo sito, non raccogliamo i dati degli utenti, i nostri cookie non sono utilizzati per identificare o profilare i visitatori del sito, ma solo per consentire un miglior funzionamento ed analizzare le statistiche di traffico. Se lo desiderate, potete cancellare i cookie voi stessi, tuttavia la loro cancellazione potrebbe compromettere il funzionamento di alcuni aspetti del sito che dipendono dalla loro presenza.